(Ri)Nasce la Biblioteca di Milorad!

Rinasce la Biblioteca di Milorad nei locali di largo Vitale 113. Qui alcune F.A.Q. in aggiornamento periodico che possono aiutare a capirne i tratti essenziali!

Una biblioteca autogestita?

In tante e tanti la aspettavano e si interrogano sul suo funzionamento. Vogliamo che la Biblioteca di Milorad sia un luogo in cui non esistono differenze artificiose tra “utenti” e “gestori”, ma un luogo che sia aperto alla collaborazione di tutte e tutti e si interfacci con altre realtà simili sul territorio. La Biblioteca non sarà mai un progetto a sè stante ma s’intreccerà con gli altri percorsi attivi dentro Manituana – Laboratorio Culturale Autogestito – dal collettivo antiproibizionista al Gruppo di Acquisto Solidale Manituana.

Perché “Di Milorad”?

La Biblioteca di Milorad raccoglie diversi fondi, ma deve il suo nome al compagno sfrattato che dopo mesi di resistenza era riuscito ad ottenere un alloggio popolare troppo piccolo per contenere i suoi libri e aveva deciso di donarceli per farne una biblioteca aperta al quartiere. Poco prima dello sgombero di via Cagliari eravamo in procinto di inaugurarla, ma con l’irruzione della polizia nei nostri spazi il progetto aveva subito una momentanea battuta d’arresto.

Come posso prendervi parte e partecipare?

Il contributo che tutti e tutte possono dare alla biblioteca non è limitato al suo arricchimento in termini di posseduto ma anche alla gestione della stessa, dal suo mantenimento in buono stato alla realizzazione del catalogo cartaceo e soprattutto alla creazione dei percorsi bibliografici sotto i quali raccogliere i libri esposti!

Dove trovo il catalogo?

Il catalogo dei libri cartacei viene periodicamente aggiornato (anche tu puoi contribuire alla sua realizzazione, passando da Manituana!) e caricato su una serie di fogli di lavoro LibreOffice divisi per sezioni e in formato sola lettura a questo link. Per adesso si tratta di risorse cartacee, ma speriamo presto di poter aggiornare anche il catalogo delle risorse digitali!

Come posso prendere in prestito ciò che vi trovo?

Semplice! La prima volta, incontrerai una persona informata di ogni aspetto della gestione della Biblioteca. Quelle successive, potrai aggiornare il catalogo insieme a chi s’impegna nel progetto. Puoi chiedere informazioni, o una qualsiasi risorsa in prestito, scrivendo a miloradlibrary@autistici.org.

Come aiutare la Biblioteca?

Ora che la biblioteca è tornata a casa ha bisogno di scaffali e librerie per splendere di nuovo e diventare quella che dovrebbe essere, un patrimonio comune aperto a tutte e tutti. Per sostenerla puoi donare uno scaffale, o altri libri che possano arricchirla!

Catalogo: Sezioni e fondi

1) DIZIONARI, GRAMMATICHE E MANUALI DI MILORAD Se fossi studente e avessi bisogno di un testo per ripassare? O di un dizionario per tradurre? Se avessi semplicemente esigenze di studio e conoscenza individuale? Ovviamente Milorad può rispondere anche a questa esigenza, grazie ad una sezione apposita, che vogliamo sia sempre più ampia e permetta a chiunque di spaziare nei vari “campi del sapere”.  Ogni testo è importante per Manituana e per la Biblioteca di Milorad: se pensi possano interessarti non esitare a chiedercelo e abbine massima cura! Buona consultazione! >>> vai a Dizionari, grammatiche e manuali di Milorad (Sezione aggiornata al 10.11.2019)
2) PREMI NOBEL PER LA LETTERATURA 1901-1964 Nel 1966 Fabbri editore, oggi parte del gruppo editoriale Mondadori, pubblica la raccolta de* vincit* del premio Nobel per la letteratura dal 1901 (anno della prima assegnazione) al 1964. Un’edizione fuori commercio che grazie alla donazione di una compagna trova oggi posto sugli scaffali del Passero. Ma chi ha vinto il Nobel per la letteratura? Da quali paesi venivano e perché? Quante donne e quante persone non occidentali? Scoprilo consultando il catalogo. La cultura e il mercato culturale non sono al di sopra di ogni possibile critica, sono frutto del contesto storico, politico ed economico che li produce: parliamone!
Ogni testo è importante per Manituana e per la Biblioteca di Milorad: se pensi possano interessarti non esitare a chiedercelo e abbine massima cura! Buona consultazione! >>> vai ai Premi Nobel per Milorad (Sezione aggiornata al 6.10.2019)
3) PICCOLA BIBLIOTECA DI REPUBBLICA PER MILORAD La piccola biblioteca di Repubblica? Quella che si vede più o meno ovunque nelle biblioteche civiche? Sì, è lei.Perché tenerla qui, e perché esporla? La piccola biblioteca di Repubblica è un’iniziativa editoriale dei primi anni 2000: consta di un centinaio di titoli del ‘900. Al di là dell’interesse che alcuni di questi libri può suscitare per il ceto medio cui si rivolgeva la collana, buona parte dei libri consigliati agli studenti e alle studentesse delle superiori, ad esempio, si trovano in questo elenco, che abbiamo voluto mantenere integro un po’ per pigrizia, un po’ perché fa scena, ma soprattutto per mettere a disposizione di chiunque viva in quartiere un buon numero di testi ritenuti “fondamentali”. Per noi resta fondamentale avere la possibilità di accedere liberamente a questi lavori in un luogo di incontro e di confronto!Ogni testo è importante per Manituana e per la Biblioteca di Milorad: se pensi possano interessarti non esitare a chiedercelo e abbine massima cura! Buona consultazione! >>> vai alla Piccola Biblioteca di Repubblica per Milorad (Sezione aggiornata al 6.10.2019)

 


4) SEZIONI DI MILORAD Qui puoi trovare l’elenco delle risorse (libri, DVD, fanzine, opuscoli, volantini…) messe a disposizione da alcuni dei percorsi attivi all’interno di Manituana, o che sono di particolare interesse per Manituana e per la sua storia. Le sezioni sono state create da* compagn* in base alle loro discussioni interne, come suggerimenti di lettura e punto di partenza per confrontarsi, ma anche come diffusione di idee e saperi alla portata di tutte e tutti.

Troverai quindi le risorse messe a disposizione dal Gruppo di Acquisto Solidale e da Marijtuana – Collettivo Antiproibizionista. Accanto a queste troverai le risorse raccolte sulla lotta al TAV e alle grandi opere inutili, dai quaderni del Controsservatorio Valsusa al testo di Cristina Di Pietro sul movimento NoMUOS a Niscemi. Un’altra sezione raccoglie alcuni testi relativi alle carceri e al loro mondo nel corso dei secoli: da Victor Hugo ad Angela Davis, da George Jackson a Bobby Sands passando per Horst Fantazzini e per partigian* d’Italia. Troverai anche una sezione sulla storia dei fascismi e dell’opposizione ad essi, composta, ad esempio, dai sempreverdi romanzi di Fenoglio, ma anche da testi teorici prodotti negli anni e da libri che raccontano storie di opposizione al fascismo nettamente situate nello spazio, da Rivalta (TO) a Cusano Milanino (MI).

Ogni testo è importante per Manituana e per la Biblioteca di Milorad: se pensi possano interessarti non esitare a chiedercelo e abbine massima cura! Buona consultazione! >>> vai alle Sez. speciali Milorad (Sezione aggiornata al 10.11.2019)

CATALOGO GENERALE Si è conclusa oggi (11.9.2019) la catalogazione delle risorse non inserite in percorsi specifici della Biblioteca. Si tratta di più di 300 libri tra narrativa e saggistica, la maggior parte dei quali in lingua italiana.

Ogni testo è importante per Manituana e per la Biblioteca di Milorad: se pensi possano interessarti non esitare a chiedercelo e abbine massima cura! Buona consultazione! >>> vai al Catalogo generale di Milorad (Sezione aggiornata al 28.11.2019)